Archivi tag: Maria SS

L’Immacolata Concezione di Maria

Questa galleria contiene 3 immagini.

La natura
dell’Immacolata Concezione

Ci chiediamo qui in che cosa consiste l’Immacolata Concezione. Pio IX nella Bolla Ineffabilis Deus, con cui ha definito l’8 dicembre del 1854 l’Immacolata Concezione di Maria quale dogma di fede1, ha usato la seguente definizione o formula dogmatica: “La Santissima Vergine, sin dal primo istante del suo concepimento, per grazia singolare e per privilegio di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo, Salvatore del genere umano, fu preservata immune da ogni macchia di peccato originale”.

In breve l’anima di Maria fu creata da Dio e infusa nel suo corpo sin dal primo istante senza la macchia del peccato originale, il quale consiste essenzialmente nella mancanza della grazia santificante. Quindi nell’istante stesso in cui Dio creò e infuse l’anima di Maria nel suo corpo appena formato naturalmente dai suoi genitori, essa era provvista della grazia santificante e perciò senza il peccato originale.

L’Immacolata Concezione alla luce delle quattro cause

Per capire ancor meglio il significato della definizione dogmatica è bene studiarla alla luce delle sue 4 cause: 1°) l’autore o la causa efficiente dell’Immacolata Concezione; 2°) il soggetto o la causa materiale; 3°) l’oggetto o la causa formale; 4°) lo scopo o la causa finale… … … Continua a leggere

Annunci
Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Da Fatima a Civitavecchia

Questa galleria contiene 4 immagini.

Il 2 febbraio 1995, festa della Presentazione della Beata Vergine Maria al Tempio, a Civitavecchia (località Pantano, ove sorge la chiesa di S. Agostino (1)), una bambina di cinque anni, Jessica Gregori, chiama suo padre Fabio e gli dice di guardare bene la statuetta della Madonna, che si trova nel giardino di casa, la quale sembra piangere sangue: un rigagnolo rosso cola dai suoi occhi…

Mons. Grillo basandosi sui suoi diari in cui a partire dal 5 febbraio del 1995 ha annotato tutti i fatti accaduti, narra che all’inizio era non solo molto scettico sulla questione delle lacrime della Madonna di Civitavecchia, ma persino ostile ritenendo che fosse un falso fenomeno spirituale o una trappola per far denaro. Quindi “proibii a tutti i sacerdoti e ai religiosi di recarsi in quel luogo, mentre nel pomeriggio dello stesso giorno (5 febbraio) disposi categoricamente che la piccola statua fosse distrutta”… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento