Archivi categoria: Teologia morale cattolica

Don Curzio Nitoglia: La Via della Perfezione Cristiana ~ Lezione 1

Don Curzio Nitoglia: “La Via della Perfezione Cristiana” Lezione (a cura de “Lo Specchio Vuoto“) Basato sul “Compendio di Teologia Ascetica e Mistica di A. Tanquerey”. In questo video introdurremo il corso: parlando dell’autore, delle sue opere e del suo … Continua a leggere

Pubblicato in Cristianità, Mistica, Teologia, TEOLOGIA ASCETICA E MISTICA, Teologia morale cattolica, Via della Perfezione Cristiana | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Don Curzio Nitoglia: La Via della Perfezione Cristiana ~ Lezione 1

LA LICEITÀ MORALE DEL VACCINO ANTICOVID

Questa galleria contiene 1 immagine.

Alcuni sostengono non essere certo che, nel vaccino anticovid-19, vi siano cellule fetali di aborti procurati, ma potrebbero esservi solo cellule di un feto abortito spontaneamente negli anni Sessanta del secolo scorso; quindi sarebbe lecito ricevere il vaccino, poiché non vi sarebbe nessuna cooperazione all’aborto. Inoltre, altri sostengono che anche se, nei vaccini, vi fossero cellule di feti abortiti in maniera volontaria, applicando la dottrina del “volontario indiretto” o della “causa con duplice effetto”, sarebbe egualmente lecito farsi vaccinare con una cooperazione materiale indiretta.

Ora mi sembra che si possa sostenere, come asseriscono molti medici e scienziati (Tarro, Scoglio, Montanari, Galli, Palù, Olivieri, Montaigner, Bacco, Zangrillo, De Mari), che – ammesso e non concesso non sia sicura la presenza di feti abortiti nei vaccini – vi sono serie probabilità che nella maggior parte dei vaccini si trovino cellule di feti abortiti, ossia vi è almeno un dubbio positivo1 sulla loro presenza nel siero vaccinale.

Questa tesi scientifica della presenza di cellule di feti abortiti nel siero vaccinale è stata espressa esplicitamente in un atto parlamentare della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana (Atti Parlamentari XVII Legislatura Doc. XXII-bis N. 23, approvata e trasmessa alla Presidenza dalla Commissione nella seduta del 7 febbraio 2018… … …

La Commissione, sulla base di risultanze medico-scientifiche, argomenta come segue: «Poiché molti dei vaccini utilizzati vengono prodotti con colture di cellule e tessuti animali (embrioni di pollo) o umani (tessuti fetali, linee cellulari), tale contaminazione pone dei seri rischi per la salute umana, perché potrebbe essere responsabile di reazioni autoimmuni contro il DNA umano”… … … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , ,

LA TESI DELL’AZIONE CON EFFETTO DOPPIO È APPLICABILE AL VACCINO ANTICOVID?

Questa galleria contiene 1 immagine.

Gli scienziati, non infeudati alle ditte farmaceutiche, insegnano e dimostrano, dopo ricerche di laboratorio, che nei vaccini ci sono anche le cellule di feti abortiti espressamente con aborto procurato (e non accidentalmente per aborto spontaneo) per la confezione del siero vaccinale. Inoltre la loro efficacia è assai dubbia e i pericoli di gravi effetti collaterali sono ammessi da molti ricercatori. Dunque la questione dei vaccini presenta almeno tre problemi di coscienza, di cui il primo è un macigno.

Per quanto riguarda il vaccino per il covid/19 i ricercatori insegnano inoltre che esso contiene dei micro organismi i quali possono modificare il comportamento dell’uomo, rendendolo teleguidato come fosse un robot, per cui si pone pure quest’altro problema etico, quello dell’intelligenza artificiale.

Il problema a) della causa con due effetti e b) della cooperazione materiale al peccato formale altrui è il seguente: è lecito a) porre un’azione, dalla quale si prevedono seguire due effetti: uno buono o almeno indifferente e l’altro cattivo e quindi b) cooperare solo materialmente all’eventuale peccato fatto da altri?… … … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , ,

Francesco Roberti-Pietro Palazzini, “Dizionario Teologia Morale” [Invito alla Lettura]

Questa galleria contiene 1 immagine.

Il Dizionario di Teologia Morale, diretto dai cardinali Francesco Roberti[1] e Pietro Palazzini[2], fu edito dalla Casa Editrice Studium di Roma per la prima volta nel 1955 in un unico volume di 1500 pagine. Esso ha conosciuto ben 4 edizioni (1955, 1957, 1961 e 1968). Quella del ‘68 è uscita in 2 volumi (circa 1800 pagine in tutto), ma è stata “aggiornata” (anche se moderatamente) alla luce del Concilio Vaticano II. Per questo motivo l’Editore Effedieffe lo ristampa ora (luglio 2019 per la V edizione) riprendendo la versione del 1955 identica a quella del 1957 e del 1961, risalenti a quando il Concilio (1962-1965) non era ancora cominciato[3].

L’Edizione presente si compone di 2 volumi. Il 1° dalla A alla L di 1054 pagine, il 2° dalla M alla Z di 996 pagine.

Nel Dizionario di Teologia Morale i cattolici colti troveranno i princìpi teorici e pratici per credere ed agire rettamente secondo la divina Rivelazione.

Il Dizionario di Teologia Morale non solo presenta i princìpi del retto agire secondo la Legge divina e naturale, ma affronta anche molti temi che sono di attualità ancor oggi riguardanti l’inconscio, la cibernetica, i gruppi sanguigni, l’immoralità costituzionale, l’economia, il diritto, alcuni aspetti della medicina riguardanti l’agire umano. Ogni voce è arricchita da un’ampia Bibliografia specifica, che permette al lettore di approfondire il tema se lo interessa e alla fine dell’opera vi è un’amplia Bibliografia generale di 37 pagine, che cita gli Autori e i titoli dei migliori Trattati di Teologia Morale.

Nel presente Dizionario si trovano anche i princìpi generali della Filosofia e delle Dogmatica dai quali deriva la Teologia Morale: la capacità della ragione umana di conoscere la realtà (contro l’errore dello scetticismo relativista); l’uomo composto di anima e corpo, la cui anima è immortale e libera e perciò moralmente responsabile di fronte a Dio delle sue azioni moralmente buone o cattive; il mondo in cui l’uomo vive non ha in sé la ragione sufficiente della sua esistenza, ma presuppone una Causa Prima incausata che chiamiamo Dio; le varie religioni che sussistono nel mondo di cui una sola è quella vera, ossia quella che Dio ha fondato (Vecchia Alleanza) e che Gesù Cristo ha perfezionato (Nuova Alleanza); i Sacramenti come mezzi principali per vivere moralmente bene; le scienze mediche come aiuto al buon mantenimento del corpo che assieme all’anima è principio sostanziale dell’uomo; la pratica religiosa ossia l’ascetica e la mistica che ci aiutano a perfezionare la vita morale e a farci giungere alla santità ed unione con Dio, mediante la Grazia di Dio e la preghiera dell’uomo; l’autorità della Chiesa che governa le anime in ordine al Paradiso e l’autorità statale che dirige gli uomini in ordine al bene comune temporale subordinatamente a quello spirituale; le professioni che l’uomo svolge e che debbono essere vissute in modo moralmente ordinato; l’economia come Virtù della prudenza applicata alla sostentazione della famiglia; la politica che è la prudenza applicata alla Società civile, eccetera… … … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , ,

La Vera Vita è la Vita Cristiana

Questa galleria contiene 1 immagine.

Tutti amano la vita, ma che cosa è la vera vita? Vivere non significa vegetare come le piante o trascinare un’esistenza simile a quella degli animali, che mangiano, bevono, si muovono, crescono, si riproducono, hanno una certa sensibilità esterna (vista, gusto, tatto, odorato e olfatto) ed interna (memoria, immaginazione…) e poi muoiono dissolvendosi nel nulla.

L’uomo ha anche un’anima spirituale, dotata di intelligenza per conoscere la verità e di volontà per amare il bene, ma oltre alla vita umana naturale vi è anche una vita soprannaturale, dono gratuito di Dio, che perfeziona la vita naturale e la fa partecipare mediante la grazia santificante, in maniera finita e limitata, alla vita stessa di Dio, per cui “questa vita non è la vera vita”, essa è una preparazione alla vera vita che è quella eterna la quale ci attende nell’aldilà… … … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , ,

“La casta Susanna e i due vecchioni” (Daniele XIII, 1-64)

Questa galleria contiene 1 immagine.

«Abitava in Babilonia un uomo chiamato Ioakìm, il quale aveva sposato una donna chiamata Susanna, figlia di Chelkìa, di rara bellezza e timorata di Dio. I suoi genitori, che erano giusti, avevano educato la figlia secondo la legge di Mosè. Ioakìm era molto ricco e possedeva un giardino vicino a casa ed essendo stimato più di ogni altro i Giudei andavano da lui.

In quell’anno erano stati eletti giudici del popolo due anziani: erano di quelli di cui il Signore ha detto: “L’iniquità è uscita da Babilonia per opera di anziani e di giudici, che solo in apparenza sono guide del popolo”.

Commento

Nel Libro di Daniele (al capitolo XIII, dai versi 1- 64) si trova inserito in un capitolo il racconto di Susanna, che è quasi un libro nel Libro.
Questo racconto ha un significato spirituale molto profondo e attuale per gli uomini di tutti i tempi: chi vive secondo la retta Fede ed osserva la Legge di Dio è aiutato dalla Provvidenza divina, anche se può sembrare, inizialmente, che Dio lo abbia abbandonato. L’importante è confidare sempre in Dio e non perdere mai la Speranza in Lui… … …
Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , ,

Perle Agostiniane

Questa galleria contiene 1 immagine.

Castigat ridendo mores ~ S. Agostino nel suo Commento alla prima Epistola di San Giovanni (steso mentre predicava ai suoi fedeli d’Ippona nella settimana santa del 413), con il suo spirito finemente ironico (“castigat ridendo mores”/scherzando e ridendo dice la verità), fa alcuni paragoni che non possono lasciarci indifferenti poiché : 1°) se da una parte sono scherzosi, divertenti e ameni, 2°) dall’atra sono anche seri, profondi e severi.
Infatti la giustizia e la misericordia, la gioia e la severità non si escludono ma si completano e si armonizzano come dice la S. Scrittura: “Justitia et Pax osculatae sunt”… … … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , ,

Fondamento e Culmine della Metafisica Tomistica ~ I Suoi Concetti e Principi Fondamentali

Questa galleria contiene 1 immagine.

La vera metafisica o filosofia dell’essere in san Tommaso d’Aquino ha toccato il suo vertice.

In questo capitolo riassumerò e spiegherò nella maniera più semplice possibile i principali concetti e principi della metafisica tomistica: il suo oggetto formale, il suo metodo, l’essere come atto puro, la composizione ens/esse, la distinzione reale tra essere ed essenza negli enti creati, la partecipazione, la differenza tra essere ed esistere, la causalità, l’analogia, la risalita dall’ente all’Essere sussistente, il trinomio ens/essentia/esse. Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , ,

La “Humani Generis” di Pio XII: il Terzo Sillabo

Questa galleria contiene 1 immagine.

La “Humani Generis” di Pio XII: il Terzo Sillabo Introduzione Qualcuno non pago di accusare di liberalismo la dottrina sociale di Pio XII si spinge addirittura a criticare come moderata e progressista la Humani generis, che invece viene definita comunemente … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

La Seconda Scolastica, la Filosofia Politica e l’Ecclesiologia

Questa galleria contiene 1 immagine.

La seconda scolastica del Cinquecento spagnolo

Nel Cinquecento, soprattutto in Spagna, rifiorì il tomismo e dette nascita alla seconda scolastica grazie ad un grande impegno dell’Ordine dei Domenicani e dei Gesuiti.

Il tomismo cinquecentesco dette nuovi contributi ed approfondimenti, alla luce della filosofia e teologia perenne di san Tommaso d’Aquino, specialmente quanto alla dottrina politica ed ecclesiologica per rispondere alle obiezioni (razionaliste) degli umanisti e (esageratamente soprannaturaliste con un conseguente disprezzo della natura) dei luterani, i quali avevano ribaltato la concezione aristotelico/tomistica della politica e quella patristico/scolastica sulla natura della Chiesa di Cristo. Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , ,

La calunnia è un venticello assai sottile che rimbomba come un tuono di cannon

Questa galleria contiene 2 immagini.

«L’uomo fa il male totalmente, perfettamente e con felicità, solo quando lo fa per motivi “mistico-religiosi” o “messianici”» (B. PASCAL). La dottrina Tomistica SAN TOMMASO D’AQUINO nella Somma Teologica (II-II, qq. 72-75) tratta delle Ingiustizie che si compiono con le … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , ,

Sintesi sulla Validitá dei “Nuovi Sacramenti”

Questa galleria contiene 1 immagine.

SINTESI SULLA VALIDITÀ DEI “NUOVI SACRAMENTI” «I sacramenti sono istituiti per tutti e sono alla portata di tutti i fedeli. Quindi anche la valutazione dei loro elementi (materia/forma/intenzione oggettiva) deve essere fatta in base a un criterio accessibile a tutti … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , , , ,

Forza e Fortezza, Superomismo Postmoderno ed Eroismo Soprannaturale ~ Virtù Naturali e Virtù Cristiane

Questa galleria contiene 1 immagine.

Forza e Fortezza, Superomismo Postmoderno ed Eroismo Soprannaturale Virtù Naturali e Virtù Cristiane * “Sopportare con troppa pazienza le ingiurie fatte a Dio è cosa empia” (S. Tommaso, S. Th., I-II, q. 136, a. 4, ad 3um). * Introduzione Oggi … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , , ,

I Monti di Pietá

Questa galleria contiene 1 immagine.

~ I Monti di Pietà come rimedio all’usura delle banche I Monti di Pietà nascono come enti pubblici dove, posta una somma di denaro come fondo o riserva, si concede una parte di questa stessa somma di denaro come mutuo … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , ,

LE RIORDINAZIONI: il problema e la sua attualità

Questa galleria contiene 1 immagine.

Premessa Nel precedente articolo sulla validità dei Sacramenti quanto alla loro essenza (materia/ forma/ intenzione) abbiamo visto che alcuni confondono i Riti accidentali con la sostanza dei Sacramenti e perciò reputano invalidi tutti i Sacramenti, che nel corso della storia … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , ,

La validità dei Sacramenti dell’Ordine e della Cresima dopo il 1968

Questa galleria contiene 1 immagine.

~ La “querelle” sulla validità dei Sacramenti dopo il Concilio Una querelle sulla validità dei Sacramenti agita una parte del mondo cattolico dopo la promulgazione del nuovo Pontificale Romano nel 1968. Alcuni ritengono che dopo il Concilio Vaticano II (1962-1965), … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , ,

L’ATEISMO

Questa galleria contiene 1 immagine.

~ Il termine appare già nell’inizio del III secolo in Clemente Alessandrino (Stromata, VII, I, 4, 3). Tuttavia entra in voga col Rinascimento. Vi sono diversi tipi di ateismo. Ateismo pratico: quando si vive come se Dio non esistesse, ossia … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , ,

Dal Nominalismo al Modernismo passando per l’Empirismo

Questa galleria contiene 1 immagine.

~ DAL NOMINALISMO AL MODERNISMO PASSANDO PER L’EMPIRISMO ~ Il nominalismo metafisico e logico Il nominalismo inizia sistematicamente con Roscellino († 1125), continua con Abelardo († 1160), viene ripreso e sviluppato da Guglielmo Occam († 1349). Esso ritiene che i … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , , , , , ,

Digiuno e Astinenza

Questa galleria contiene 1 immagine.

DIGIUNO E ASTINENZA ~ Il cardinal Pietro Palazzini, professore di Teologia morale e di Diritto canonico presso la Pontificia Università Lateranense, nell’Enciclopedia Cattolica (Città del Vaticano, IV vol., 1950, coll. 1589-1599) scrive: «nelle straordinariamenteavverse circostanze prodotte dalla guerra il Supremo … Continua a leggere

Altre gallerie | Contrassegnato , , , , , , ,