Archivi categoria: Politica

SPECCHIETTO RIASSUNTIVO: LE TRE FORME DI GOVERNO [2/2]

Questa galleria contiene 1 immagine.

San Tommaso insegna che le possibili forme di governo sono tre: monarchia, aristocrazia, timocrazia (quest’ultima oggi la si può chiamare “democrazia classica”, essenzialmente diversa dalla “democrazia moderna” di Rousseau).

L’Aquinate considera la monarchia (il governo di uno solo / “mònos”) come la migliore forma di governo che, però, può degenerare in tirannia, la quale sarebbe la peggior forma di governare. La seconda forma di governo considerata dall’Aquinate, è l’aristocrazia (governo dei migliori / “àristos”) che può degenerare in oligarchia, ossia tirannia di pochi ricchi (olìgoi). La terza forma è la timocrazia o il governo dei magistrati, dei militari e dei cittadini probi che reggono la città, in cui le cariche sono assegnate in base all’onore e al valore / “tymé”: magistrati, probiviri e militi, cioè la sanior pars populi, che non è la massa bruta), la quale può degenerare in democrazia moderna (tirannia del popolo o massa informe, non i probiviri). Oggi, in luogo di timocrazia, è prevalso, anche tra i neoscolastici che non sono assolutamente “democratici” nel senso moderno del termine… … …

… … …Secondo la tradizione scolastica – data la malizia dell’uomo ferito dal peccato originale, che facilmente è portato a degenerare verso il male – la migliore forma di governo è quella mista di monarchia, aristocrazia e un pizzico di timocrazia nelle piccole comunità… … …

… … …Qualunque sia la forma del potere, è essenziale che chiunque lo eserciti legittimamente abbia la consapevolezza di non essere l’origine della sovranità: “Nulla potestas nisi a Deo” (Rom., XIII, 1), e dunque, di non aver alcun diritto all’esercizio potere in senso assoluto. Chi governa – sia esso il re, il presidente di una repubblica, i membri di un governo – deve considerarsi vassallo di Dio, ossia subordinarsi all’Unico Signore origine dell’autorità e della sovranità che – attraverso lo strumento del “popolo/canale” – soltanto trasmette il potere, senza esserne la causa, a chi è legittimamente destinato a guidare lo Stato, che è l’istituzione deputata a governare la vita del consorzio umano associato… … … Continua a leggere

Annunci
Galleria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SPECCHIETTO RIASSUNTIVO: LE TRE FORME DI GOVERNO [1/2]

Questa galleria contiene 1 immagine.

Prima Parte: Introduzione.

Se si studia la filosofia politica moderna machiavellica, da cui è nata la dottrina democratica di Rousseau fatta propria dalla Rivoluzione francese, si scorge che la sostanza di tutte le forme attuali di potere è simile per non dire identica, anche se essa supporta delle diversità puramente accidentali (come la medesima sostanza del vino può fare da soggetto alle qualità più disparate di esso: “rosso, rosato, cerasuolo, bianco, spumante, prosecco”…).

Una Sola Sostanza Politicamente Democratica Che Supporta Due Poteri Accidentalmente Diversi: Liberismo & Comunismo

Infatti l’attuale sostanza delle forme di potere politico è costituita dalla democrazia moderna, che rappresenta la illogicità, l’irragionevolezza, il seguire la “capo/pecora pazza” come fa abitualmente ogni gregge di “pecoroni”… La democrazia produce, così, il caos, l’ingovernabilità, l’anarchia e la follia sociale.

Per quanto riguarda gli accidenti della democrazia moderna, essi sono essenzialmente due:… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

SPECCHIETTO RIASSUNTIVO: “L’ESSENZA DELLA SOCIETÀ UMANA E L’ORIGINE DEL POTERE” [1]

Questa galleria contiene 1 immagine.

Prima Parte: LA NATURA DELLA SOCIETÀ

Inizio una serie di “Specchietti Riassuntivi” sulla Filosofia politica aristotelico/tomistica, la quale – approfondita e “aggiornata” sanamente dalla Seconda Scolastica del Cinquecento e dalla Neo/Scolastica dell’Otto/Novecento – è più attuale che mai soprattutto nei tempi che corrono.

Il lettore che avrà la pazienza di leggere questi brevi articoletti non rimarrà deluso, notando il divario enorme esistente tra la scienza politica come fu concepita da Aristotele (e perfezionata da S. Tommaso) e la pratica dei politicanti moderni post/machiavellici, che, soprattutto oggi, non cessano di disgustare i poveri cittadini, i quali avrebbero bisogno di un buon governo che li aiuti a vivere tranquillamente, onestamente e virtuosamente; ma – nella maggior parte dei casi – trovano spesso una masnada di pasticcioni, praticoni e disonesti, i quali invece di pensare al bene comune temporale dello Stato pensano ai loro interessi privati, non necessariamente di ordine economico, ma sovente dettati dall’ambizione personale, che è la rovina del bene comune… … … Continua a leggere

Galleria | Lascia un commento

Fratelli Traditi, i Cristiani di Siria

Questa galleria contiene 3 immagini.

Gian Micalessin, giornalista inviato di guerra, dal 2012 è stato numerose volte in Siria ed ha raccolto quanto ha potuto constatare sul conflitto siriano in un libro molto interessante e ben documentato, intitolato Fratelli traditi. La tragedia dei cristiani in Siria. Cronaca di una persecuzione ignorata (Milano, Cairo, 2018), su cui mi baso per la stesura del presente articolo.

L’Autore non si limita a narrare quanto ha visto e sentito, ma fa anche un’analisi molto profonda degli avvenimenti bellici siriani e degli intrecci geopolitici alla loro origine. Egli spiega, così, come il sostegno e gli appoggi garantiti ai jihadisti per abbattere il regime di Bashar al-Assad abbiano permesso e favorito la nascita e lo sviluppo dell’Isis. Infatti a partire dal 2011 l’Europa e gli Usa hanno assistito indifferenti al dramma dei siriani e dei cristiani di Siria, perseguitati dall’Isis e da al-Qaeda. Micalessin non esita a parlare di vero e proprio “tradimento” dei cristiani siriani da parte dell’Europa e dell’Occidente verbalmente “cristiani”, che hanno voluto illudersi sulla bontà delle cosiddette “primavere arabe”, le quali sotto apparenza di libertà e democrazia hanno favorito l’ascesa in Siria dei Fratelli Musulmani e degli islamisti fondamentalisti (come era successo in Iraq, in Libia, in Tunisia e in Egitto). Da questa “rivoluzione primaverile” siriana, appoggiata e finanziata dall’America di Barack Obama e dall’Europa, è iniziato il tentativo di consegnare anche la Siria al fondamentalismo islamista, scongiurato solo dall’intervento della Russia di Putin.

I cristiani di Siria sono stati i primi a denunciare questo equivoco, come dimostra il libro di Micalessin, ma non sono stati creduti, anzi son stati accusati di essere i complici del regime di Assad dalla maggior parte dei governi occidentali ed europei, che dovrebbero essere “fratelli nella fede” dei cristiani siriani.

Nel presente articolo… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

LA GUERRA RELIGIOSA ANTICRISTIANA IN SIRIA

Questa galleria contiene 4 immagini.

La guerra che sta scuotendo la Siria dal 2011 (per motivi geopolitici ed economici) ha provocato anche una violenta persecuzione contro i Cristiani. Dunque si può dire, senza paura di esagerare, che essa è pure una guerra religiosa condotta da gruppi di islamisti integralisti finanziati dagli Usa, da Israele e dall’Arabia Saudita.

Purtroppo i mass media dell’Occidente hanno presentato questo conflitto in maniera non conforme alla realtà, ossia come una guerra contro un Regime tirannico da abbattere, condotta da ribelli moderati da incoraggiare.

Cerchiamo di capire meglio quel che è successo e ancora sta succedendo in Siria, studiandolo in maniera più conforme alla realtà dei fatti, basandoci sulle testimonianze di persone più obiettive dei nostri mezzi di informazione… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

OREMUS PRO GUBERNANTIBUS NOSTRIS

Questa galleria contiene 5 immagini.

La situazione politica italiana ed europea sta cambiando realmente e positivamente. La vittoria della Lega di Salvini (con il Primo Ministro Conte e l’onorevole Di Maio) in Italia ci permette, finalmente, di sperare (senza dover sognare ad occhi aperti) che si possa arrestare l’invasione islamica dell’Italia e quindi dell’Europa.

L’Italia e l’Europa sono, oggi come non mai, spaccate in due parti, come S. Ignazio dipinge i due accampamenti nemici nella Contemplazione dei suoi Esercizi Spirituali su “I due Stendardi”; oppure in “due città”, come scrive S. Agostino ne La Città di Dio; o in due partiti (quello Maria e quello del demonio) come scrive S. Luigi Maria Gignion de Montfort nel Segreto della vera devozione alla Vergine Maria.

Inoltre Salvini (con i suoi alleati) sta cercando di fondare una unione o federazione dei movimenti politici europei (la “Lega delle Leghe”), i quali son detti dispregiativamente “populisti”, ma che in realtà sono… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , | 3 commenti

Una Questione di Capitale Importanza: Come Reagire di Fronte all’Immigrazione Selvaggia

Questa galleria contiene 2 immagini.

La costruzione del “Nuovo Ordine Mondiale” richiede la fine della “Vecchia Europa”

A partire dalla collocazione nel 1990 della prima pietra, da parte di Bush senjor, per la costruzione definitiva del “Nuovo Ordine Mondiale”, che prevedeva l’invasione americana dell’Iraq di Saddam Hussein (1990/2003), sino al tentativo di Barak Obama di occupare anche la Siria di Assad (2011-2015), passando per le “primavere arabe” (Egitto, Tunisia e Libia), milioni di immigrati soprattutto islamisti hanno lasciato l’Africa Mediterranea, il Vicino e Medio Oriente per installarsi in Europa e in primis in Italia attraverso il Mediterraneo o nel nord Europa e specialmente in Germania passando attraverso i Balcani.

Perciò, negli ultimi 5 anni, non solo le nostre metropoli sono state invase dagli islamisti, ma anche nelle cittadine e nei paesetti oramai si sente parlare sempre più raramente l’italiano e si ascoltano le varie “melodie” della lingua araba. Negli anni Ottanta l’Italia subì l’irruzione dei Polacchi, grazie a Giovanni Paolo II, poi venne la volta degli Albanesi e dei Rumeni, ora tocca agli Arabi e agli Africani, molto ben voluti da Francesco I, uno dei grandi architetti della costruzione finale del “Nuovo Ordine Mondiale”. Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dalla Siria alla Terza Guerra Mondiale?

Questa galleria contiene 2 immagini.

Giulietto Chiesa nel suo ultimo libro intitolato Putin fobia (Milano, Piemme, 2016) ha scritto che “nell’ottobre del 2015 l’intervento in Siria della Russia di Putin ha modificato tutto il quadro internazionale ed ha mostrato anche all’uomo della strada l’evidenza di una Russia protagonista della guerra contro il terrorismo internazionale” (op. cit., p. 176).

“Il rovesciamento del Presidente siriano Bashar al-Assad, obiettivo principale degli stati Uniti, di Israele e dell’Arabia Saudita, è stato impedito [da Putin, ndr]” (p. 159).

L’Autore prevede che con la fine della presidenza di Obama [novembre 2016, ndr] il mondo si troverà “sull’orlo di una Terza guerra mondiale” (p. 177).
Oramai si è capito che “quasi tutta la coalizione occidentale (sicuramente gli Usa, la Turchia, l’Arabia Saudita e Israele) è stata direttamente coinvolta nel sostegno, nel finanziamento e nella creazione dello Stato islamico (Isis), […] che ha cominciato ad arretrare solo quando è stato colpito pesantemente dai bombardamenti russi” (p. 179).

Siccome la Russia di Putin si oppone alla costruzione del Nuovo Ordine Mondiale a guida israelo/statunitense “due alti esponenti del governo statunitense annunciano l’intenzione di un’escalation in Siria che prevede l’intervento diretto degli Usa, forse insieme alla Turchia, all’interno del territorio siriano. I famosi ‘scarponi sul terreno’… … … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Oligarchie per popoli molesti: come raggiungere la sovranità reale? ~ [da ‘Qui Europa’, parte 3]

Questa galleria contiene 2 immagini.

Riportiamo qui la terza parte di “Oligarchie per popoli molesti”, tratta da una serie di articoli pubblicati a cura della redazione di QuiEuropa.it (di Roberto Pecchioli, con contributi di Sergio Basile).
~
La lotta è dura, e lo schieramento nemico fortissimo: inutile, anzi dannosa la replica, la giustificazione sul loro terreno.
Chi difende l’identità nazionale – popolo, tradizioni, cultura, religione, lingua, ecc.. – sarà sempre etichettato di fascismo, nazismo (gli unici ammessi sono quelli ucraini…), “rozzismo”, ignoranza, xenofobia, razzismo, egoismo, e, se uomini, “maschilismo”.
Il rapporto mediatico è mille a uno, dicano quindi quello che vogliono, se la cantino e se la suonino.
La carovana passa, i cani latrano.
La definizione di populisti la dobbiamo invece assumere positivamente: amare il proprio popolo, e considerarlo la fonte dei propri principi, ideali e progetti è cosa ottima, e pazienza se il termine è circondato dal biasimo di costoro…

Popoli: entità superflue per le oligarchie ~ Mettiamo noi sale sulle loro ferite: i popoli sono superflui, per le oligarchie.
Se reagiscono, diventano molesti, vanno rieducati, repressi, colpiti.
La verità è ancora avvolta nella nebbia, ma sempre più persone avvertono che la lotta, mortale, è tra basso e alto, centro e periferia, come suggeriva De Benoist, fuori o dentro, come aggiunge, più modestamente, chi scrive.
Da un lato il felpato, ma inflessibile potere delle centrali finanziarie, multinazionali, i padroni delle tecnologie, con le loro casematte: i gruppi di pressione accademico ed universitario, clero regolar-modernista/progressista, i dirigenti delle loro aziende, dei giornali e del sistema di intrattenimento, i discepoli – ed aspiranti tali – delle neo borghesie cosmopolite, anglofone, narcisiste, i loro sbirri degli apparati di repressione , non solo poliziesca, gli utili idioti delle centrali omosessualiste, dei centri sociali, dei circoli immigrazionisti e filoeuropeisti (chiese, finte cooperative sociali, anime belle di varia estrazione), gli angelici devoti del politicamente corretto… Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La Triste Sorte dell’Europa Odierna

Questa galleria contiene 4 immagini.

Il Mondialismo contro Russia e Siria – Il Nuovo Ordine Mondiale vuole distruggere Putin & la Russia putiniana, poiché stanno giocando una sorta di ruolo del katéchon, ossia “l’ostacolo che trattiene” (San Paolo) le forze della Sovversione mondialista e globalizzatrice (Israele, Usa, Turchia e Arabia Saudita wahabita).

L’idea dello Stato-Nazione è vista dal nazionalismo panarabo in termini di liberazione dal giogo schiavista turco-ottomano e coloniale-illuminista franco-britannico ed è stata elaborata da intellettuali arabi, sia musulmani che cristiani. È proprio questo che il fondamentalismo wahabita e salafita, finanziatore dell’Isis non accetta e combatte con ferocia in Siria e in Iraq e in Libia e vuol rimpiazzare il concetto di patria e di “tradizione laica arabo/islamica” con quello di rivoluzione armata.

L’Europa e l’Italia del XX secolo, schiave degli Usa già a partire dalla prima e soprattutto dalla seconda guerra mondiale son divenute una mera base logistica di atterraggio e di lancio per gli aerei degli Stati Uniti d’America e d’Israele (che anch’esso, da qualche anno, ha una parte della sua flotta aerea stanziata in Sardegna). L’Unione Europea del XXI secolo è geo-politicamente e finanziariamente un’appendice del nord America, anzi un’appendicite infiammata e oramai purulenta prossima alla peritonite…. Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Considerazioni sull’Attualità del Discorso di Benedetto Croce all’Assemblea Costituente del 24 Luglio 1947 ~ (in appendice il discorso intergrale del ’47)

Questa galleria contiene 2 immagini.

Croce antifascista Benedetto Croce (1866-1952) è stato un filosofo storicista e liberale di derivazione kantiano/hegeliana e, conseguentemente, un grande cultore dell’Individualismo idealista. Quindi, filosoficamente e politicamente, “non poteva non essere” antifascista poiché antistatalista, mentre il fascismo riteneva – con Giovanni … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

L’ANARCO/CAPITALISMO

Questa galleria contiene 1 immagine.

(cliccare sull’immagine per ingrandirla) ~ L’ANARCO/CAPITALISMO * “Il vero anarchismo è quello liberal/capitalista e non quello social/comunista” (P. Lemieux, Du libéralisme à l’anarcho-capitalisme, Parigi, PUF, 1984, p. 19). * Il professore Pierre Lemieux (dell’Università del Québec in Canada) nel suo … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | 1 commento

Le Organizzazioni Non Governative

Questa galleria contiene 1 immagine.

Spesso ci si imbatte nella sigla “ONG” (“Organizzazioni non governative”). Essa può significare molte cose assai diverse tra di loro. Organizzazioni del tutto lecite e benefiche (per la ricerca scientifica…) oppure delle Organizzazioni non pubbliche, anzi quasi segrete, che, non … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti

L’Anarchia, il Liberismo e il Comunismo, loro sostanziale somiglianza e accidentale diversità

Questa galleria contiene 1 immagine.

L’Anarchia, il Liberismo e il Comunismo, loro sostanziale somiglianza e accidentale diversità ~ L’anarchia propugna la rivolta contro ogni autorità, non solo quella statale, ma anche umana e divina per arrivare all’autonomia assoluta dell’individuo. Il suo motto è: “né Dio, … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 1 commento

Netanyahu, Neoconservatorismo & Neosionismo

Questa galleria contiene 1 immagine.

~ Neoconservatorismo contro Siria e Russia Si parla comunemente oggi di “trans/atlantismo”, di “occidentalismo”e di “Magna Europa” per indicare il mondo, che va dall’occidente atlantico sino allo Stato d’Israele e che formerebbe “l’impero del bene” contro “l’impero del male”, rappresentato … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

La Guerra Occulta

Questa galleria contiene 1 immagine.

Viviamo oggi (Siria, Palestina e Russia) l’ultima fase dell’assalto della Sovversione all’Ordine naturale e cristiano. Se vogliamo reagire contro questa aggressione satanica dobbiamo prima conoscerla. Infatti “nulla è voluto se prima non è conosciuto”. Ora una lunga cospirazione ed una … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

‘ABC’ di Filosofia della Politica ~ Recensione e Invito alla Lettura

Questa galleria contiene 1 immagine.

RECENSIONE ‘ABC’ DI FILOSOFIA DELLA POLITICA INVITO ALLA LETTURA Le Edizioni Jeanne d’Arc di Milano hanno pubblicato, nel mese di marzo del 2014, l’opuscolo scritto da don Curzio Nitoglia e intitolato ABC di Filosofia della Politica. (per ordini e acquisti … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La Questione Ucraina

Questa galleria contiene 1 immagine.

LA QUESTIONE UCRAINA Negli articoli comparsi in questo sito sul Vicino e Medio Oriente, a partire dalla Palestina (1948), dall’Iraq (1990/2003), dalle “Rivoluzioni arancioni” in Cecenia (1990), dalle “Primavere arabe” in Egitto, Libia e Tunisia (2011) e specialmente in Siria … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mons. Williamson, Vescovo Cattolico, esprime in 8 punti il “BUON SENSO SIRIANO” (Ita-Eng)

Questa galleria contiene 2 immagini.

~ Mons. Williamson, Vescovo Cattolico inglese, si rivolge al popolo cristiano-cattolico per illustrare in 8 semplici punti le ragioni per cui la Siria é sotto attacco, chi sono i burattinai e le marionette di tale attacco, ed i motivi per … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

La Societá Civile e le Sue Quattro Cause

Questa galleria contiene 1 immagine.

* La Societá Civile e le Sue Quattro Cause L’uomo è naturalmente un animale sociale o politico. La Società è un’unione morale di più uomini, per agire in vista del bene comune. La ‘causa finale’ della società è il bene … Continua a leggere

Galleria | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti